Chi Siamo

Legambiente Sernaglia è stata istituita nel 1988 e si è fin da subito impegnata in un’opera di sensibilizzazione alla raccolta differenziata, attivando essa stessa un’attività di raccolta porta a porta dei rifiuti riciclabili, attività che ha condotto fino a pochi anni fa.

L’associazione ha sede a Sernaglia della Battaglia, paese in provincia di Treviso, immerso tra il fiume Piave e le colline del Quartier di Piave. Da sempre uno degli obiettivi principali dell’associazione è quello di coinvolgere le persone (e soprattutto i giovani) ad approcciarsi alle criticità del territorio in un modo nuovo e costruttivo e trovare una possibile soluzione creativa e positiva. La nostra associazione collabora da anni con centri socio-riabilitativi, numerose scuole e altre associazioni per coinvolgere al massimo tutta la popolazione e creare una rete di persone anche molto diverse e distanti tra loro ma accomunate dallo stesso amore per l’ambiente. Iscritta all’albo regionale come organizzazione di volontariato, l’associazione, che conta circa 150 soci, ha posto come caposaldo dei propri obiettivi statutari la valorizzazione delle peculiarità ambientali del territorio del Quartier di Piave, in particolar modo del parco del Medio Piave e della riserva Regionale dei Palù, e la diffusione della conoscenza e quindi della sensibilità verso tali ambiti di rilevanza Europea (Legambiente gestisce direttamente un’area ZPS e collabora nella manutenzione di aree SIC). L’associazione ha preso in concessione dal genio civile di Treviso un’area demaniale di 33 ettari nel cuore delle Fontane Bianche di Sernaglia dove ha allestito un percorso ecologico che cura e gestisce dal 1991. Dal 1989 Legambiente Sernaglia organizza in collaborazione con le scuole primarie dei paesi limitrofi la “Festa degli Alberi”. In tale occasione ogni bambino (nel 2016 sono stati quasi 600) mette a dimora una pianticella contribuendo in tal modo attivamente al ripristino delle macchie boscate.

In collaborazione con l’Amministrazione Comunale di Sernaglia, l’associazione ha realizzato e gestisce, presso le ex scuole elementari di Fontigo, il Centro di Educazione Ambientale “Media Piave”. Il CEA, aperto tutti i giorni su richiesta, è dotato di plastici, cartografie e reperti vari e di una sala proiezioni che consentono di ricostruire l’evoluzione geologica e la storia del Quartier di Piave e di apprezzarne le peculiarità ambientali. Il CEA “Media Piave”, il percorso ecologico delle “Fontane Bianche” e in generale tutti i nostri percorsi didattici, sono meta ogni anno di gruppi di turisti e appassionati e di centinaia di alunni delle scuole dell’obbligo che usufruiscono delle visite guidate e dei laboratori didattici organizzati dalle guide del circolo. Da sette anni la nostra associazione ospita durante l’estate dei campi di lavoro internazionali e nazionali e durante il resto dell’anno dei volontari del Servizio Volontario Europeo, creando in tal modo una rete di cooperazione per la valorizzazione e il mantenimento dei siti naturalistici sopra citati e promuovendo in tal modo anche all’estero le idee e i valori di Legambiente. L’associazione organizza inoltre passeggiate gratuite alla scoperta del territorio, feste del riuso e di creazione con materiali naturali, corsi di vario genere (dalla geologia all’erboristeria, dalla zoologia ai corsi di lingua grazie ai volontari SVE).

14716221_263632744033298_2128031424626959533_n