Mostra Barry Bona

Barry Bona, montanaro, alpinista, scultore vive e lavora a Tambre. Figlio d’arte, nella sua casa si è sempre mosso tra le sculture del nonno e del padre e ciò lo ha spinto a portare avanti la passione di famiglia. Legato alla sua terra alpagota, si porta sempre dentro la foresta del Cansiglio.

La sua arte riflette l’espressione scarna e al tempo stesso poetica della montagna. Nel legno Barry ricava figure esili e leggere, disidratate dalla fatica e spogliate dal superfluo della nostra società che ci rende deboli e vulnerabili agli elementi naturali. Non solo legno, ma anche pietra che viene scavata e incisa creando spesso figure lasciate interrotte come reperti archeologici. Altra passione della scultore è l’alpinismo, vivere l’avventura significa guardarsi dentro e respirare a mente libera. Il suo modo di scolpire è legato quindi al modo di vivere la natura e di affrontarne le avversità. Chi si avvicina alla sua arte si trova immerso a tuttotondo in questa natura, sia nei materiali che nei messaggi e ne viene immediatamente catturato.

E’ quando la statua è finita che la si ricomincia e quando uscirà dal laboratorio e andrà nel mondo sarà lei che dovrà testimoniare ciò che volevo dire. La scultura sarà il mio portavoce.

La mostra rimarrà aperta nelle domeniche di marzo 17, 24, 31 presso il CEA-MEP (Centro Educazione Ambientale Museo Media Piave) a Fontigo di Sernaglia della Battaglia, piazza del Popolo, 21. Dalle ore 15 alle ore 18.

locandina Barry

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s